Critica

...Non possiamo che essere lieti che nell’attuale temperie culturale, in cui regna la mediocrità più assoluta (in particolare nel campo delle arti figurative), sbocci un vero artista.
Un artiere privo di ogni formazione accademica e perciò scevro da ogni preconcetto e condizionamento esterno.
Un uomo che riesce ad esprimere al meglio la propria innata creatività, che trasmette la sua più vera essenza senza dover aderire o dover infrangere degli schemi precostituiti.